Under the Skin

SERGIO3

Laboratorio di Ricerca per l’attore artigiano
Condotto da SERGIO SIVORI regista e attore del centro internazionale per la ricerca e la sperimentazione teatrale, N.L.T. NEW LAB TEATRO

“UNDER THE SKIN” è un seminario, indirizzato ad attori, a studenti, ai giovani gruppi di teatro, ai cantanti, ai danzatori, agli insegnanti, agli psicologi e in generale a tutte alle persone interessate ad un lavoro di ricerca teatrale per conoscere gli elementi del lavoro dell’attore sulla voce e lo spazio. Attraverso l’emissione della voce in gruppo e da soli, attraverso la ricerca dell’azione nella voce. Attenzione e percezione, percezione e flusso, vedere, ascoltare, entrare in contatto con se stessi e con gli altri. Il lavoro sui canti, gli esercizi di coordinazione, le diverse azioni, le improvvisazioni strutturate, la drammaturgia, il montaggio, e altri strumenti del lavoro dell’attore giungono al culmine in “LABYRINTHOS” una struttura performativa che offre ad ogni partecipante di impegnarsi nella dinamica della rappresentazione. Il percorso proposto è particolarmente valido per gli insegnanti che vogliono superare le barriere e i conflitti con l’altro, segnatamente i propri alunni. I docenti avranno modo di apprendere che il tono della voce, la gestualità, il muoversi nello spazio rappresentano elementi che incidono nelle dinamiche relazionali e impareranno a gestire e superare le fasi conflittuali che si generano in ambienti circoscritti (la classe).
Temi che verranno sviluppati durante i lavori:

Elementi di Hata Yoga per l’equilibrio Psico-Fisico

  • Esercizi di propriocezione e coordinazione
  • Esercizi plastici
  • Lavoro tecnico sulla voce e sul corpo
  • Lavoro su canto comune vocale e ritmico
  • Songs Lines, alla ricerca dell’azione nella voce. Le linee del canto
  • Sviluppo del canto comune nello spazio, partendo da azioni corali
  • Costruzione e sviluppo della struttura. Il lavoro sulle azioni fisiche
  • Il montaggio delle azioni fisiche. La partitura del performer

Materiale richiesto ai partecipanti:

Due testi, memorizzati (almeno mezza pagina),un monologo e un dialogo
Una canzone tradizionale, anche dialettale
Strumenti musicali (per chi suona)
Un abbigliamento comodo per il lavoro fisico (tuta).
Abbigliamento neutro per le fasi creative.
Donne: Vestito bianco.
Uomini: Pantaloni neri e camicia bianca
Un plaid o tappetino yoga per gli esercizi
Una comune cintura per pantaloni
Un quaderno per appunti

* Si lavora a piedi nudi

I teatri sopra la pelle sono molti, e sono all’insegna delle poetiche, delle ideologie e degli stili personali. Il teatro sotto la pelle è uno, ed è all’insegna dell’azione reale. E anche: gli spettacoli del corpo possono essere tanti, danza, mimo, nelle varie forme, performance “alla” Living, “alla” … Ma il teatro del corpo è uno, ed è quello sotto la pelle. È ad esso, ben oltre i proclami dalla scena, che si deve la conquista di tante “isole di libertà”, nel teatro e
attraverso il teatro. [Franco Ruffini]

Sergio Sivori

Attore, doppiatore, regista italiano. È stato protagonista di film quali: Heaven (2002) con Kate Blanchet; Guardiani delle Nuvole; Ignotus (2006); Mio figlio (2005); Senza movente; e di serie televisive quali L’Ispettore Vivaldi, Io e mio figlio con Lando Buzzanca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci il codice di sicurezza (OBBLIGATORIO):